• Le Marche: Storia & Cultura
    San Marino, Gradara, San Leo, Urbino, Parco del Conero...
Escursioni nelle Marche
Offerte Speciali
Ospitalità e ottimi servizi
insieme a tante occasioni e tariffe esclusive.
Last minute e pacchetti all inclusive per la tua vacanza in hotel a Fano
284,00 €
241,00 €
sconto del 15%
153,00 €
99,00 €
sconto del 35%

Escursioni a Fano e nelle Marche

Un punto d’appoggio per scoprire un territorio ricco di sorprese

Per chi vuole un soggiorno rilassante, ma non privo di attrattive e possibilità di svago, l’entroterra marchigiano offre una vasta scelta di località di spiccato interesse storico artistico, tutte a brevissima distanza e con la possibilità di avvalersi, per l’organizzazione delle gite, della consulenza e dell’assistenza del nostro staff.

Le Marche è una regione ricca di storia

e cultura calate in un paesaggio di colline, monti e … mare. Lo slogan infatti è “Le Marche … l’Italia in una regione”.
Ci sono tanti luoghi da vistare, ora vi parlerò un po’ di loro.ù

Prima di tutto il mare

Quello di Marotta è un mare pulito, infatti prendiamo da vari anni sempre la bandiera blu. È ideale per i bambini in quanto la spiaggia è di sabbia e i fondali sono bassi, questo significa tranquillità per le mamme e per i papà. Al mattino è un piacere arrivare in spiaggia con il mare calmo, vedere l’acqua cristallina, bagnarsi subito i piedi mentre il sole è si sorto ma non ancora cosi alto; è in questo momento che i si ha quella sanzione piacevole che tutti abbiamo provato ma che per me è ora difficile da descrivere.

Poi un po’ di cultura e storia

Se poi un giorno ci si stanca di stare sotto l’ombrellone, o sempre in ammollo nell’acqua, a circa mezzora di strada massimo 40 minuti, dipende se guida la mamma o il papà, si può fare un giretto ad Urbino. Città universitaria, storica per i Montefeltro precisamente Federico II; insomma un borgo rinascimentale che vale la pena da visitare. Non mi dilungo a scrivere o copiare e incollare un testo di Urbino anche perché con internet fate prima ad andare in un sito ufficiale che qui allego http://www.urbinonline.net/
Se non avete tutto questo tempo, più vicino, ci sono Mondavio e Corinaldo. Borghi medievali con vari musei ad esempio di armi antiche; insomma tutte quelle cose che si visitano con la gita della scuola media quando si ha 12 – 13 anni.
Se  c’è qualcuno ha bisogno di ristorare, oltre che la mente, anche l’anima si può andare a Loreto. La distanza è sempre di circa mezzora. Qui trovate la il santuario della Madonna di Loreto. Una delle poche statue che rappresentano la nostra Santa Vergine con la pelle nera. La casa della Madonna di Loreto, mi diceva mia nonna, è stata portata dagli angeli in volo dalla terra santa sino a Loreto nei primi anni del mille.

C’è chi ha Romeo e Giulietta … noi abbiamo Paolo e Francesca

Sempre a Mezzora di Auto trovate Gradara, borgo anche questo medievale dove si può visitare il castello di Paolo e Francesca; tra queste mura si svolse la famosa storia d’amore citata da  sommo Dante ne “ La divina commedia”.

Il Parco del Conero

uno dei parchi più belli, secondo me, d’Italia, è in realtà un monte che cala a picco sul mare. Dico secondo me perché fin da piccolo mi recavo in quelle zone e percorrendo il “Passo del Lupo”, cioè un sentiero che attraversa il monte, in circa mezzora arrivavo alle “Due sorelle”. Appena arrivati ci si tuffava dai due meravigliosi scogli alti circa 30 metri immersi in un mare azzurrissimo.

Le grotte di Frasassi

Per ultimo ma non meno importante, come dicono gli inglesi – last but not least – e loro sono veramente un’attrazione mondiale.
Tra le Grotte di questo genere di formazione calcarea, sono le più grandi d’Europa. Sono divise in varie stanze ed è veramente impressionante cosa la natura con la pazienza, goccia dopo goccia, riesca a produrre. L’unico problema è che se qualcuno soffre di claustrofobia e meglio che rimane a prende una coccola al bar mentre la famiglia vista le stupende stalagmiti, colonne che crescono dal basso verso l’alto, eppure le stalattiti  che invece scendono dal soffitto delle cavità.

Ho cercato di descrivervi i luoghi più visitati dai miei clienti;  per cercare di dare un panorama completo vio descriverò qui sotto tutte le attrazioni turistiche più importanti.
Un esempio dei luoghi che meritano una visita

  • Per la cultura e l’arte: Urbino, Recanati, Gradara, San Leo, San Marino, Fano, Senigallia, Pesaro.
  • Per interessi religiosi: Loreto, Corinaldo e le innumerevoli pievi ed abbazie che scandiscono le soste lungo qualsiasi itinerario.
  • Per gli amanti della natura: Parco del Conero, Grotte di Frasassi, Gola del Furlo, l’entroterra marchigiano tutto, Monti Sibillini.
  • Per l’enogastronomia: il Brodetto di pesce di Fano, i tartufi di Acqualagna, il formaggio di Fossa di Talamello, i vini Bianchello del Metauro e il Visner (vino di visciole) e Vernaccia di Pergola, Rosso Conero di Ancona e Verdicchio dei Castelli di Jesi, funghi e cacciagione di tutto l’entroterra.
  • Per il folklore: il “Carnevale dell’Adriatico” di Fano, le innumerevoli sagre enogastronomiche e feste medioevali colorano le serate nei magnifici borghi fortificati sulle colline circostanti.
  • Per l’archeologia: La città romana di Forum Sempronii di Fossombrone, Parco Archeologico Città Romana di Castelleone di Suasa, Centro Piceno di Numana, la via Flaminia.
Dicono di noi

Un grazie particolare e speciale per la vostra cortesia, la disponibilità, per la pazienza e… (Mattia e Alessandra Cellana)

Consigliatissimo! L'hotel è raffinato, perfetto per famiglie o coppie che ... (Fam. Scudellari)

Per quanto mi riguarda personalmente tornerò sicuramente per la prossima stagione ... (Marco)

Siamo stati molto bene- Abbiamo mangiato bene, anche troppo!!!! (Fam. Ghedina)

leggi tutto
Gruppo Miramare Hotels

Hotel Miramare Marotta

Hotel Miramare Inn Fano

Hotel Italy Misano Adriatico
Contatti

HOTEL MIRAMARE INN

Via Faà di Bruno, 48

60135 Marotta di Fano (Pesaro)

Tel: 0721 96590